13 verbali, sequestrati 260 Kg di pesce e 2 denunce: positivi i dati dell’operazione “Pesce giallo” della Capitaneria di Porto di Vasto

capitaneria2.JPGSi è svolta dal 23 al 29 luglio u.s. l’operazione complessa di polizia marittima denominata “pesce giallo” disposta su tutto il territorio nazionale dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Pescara. L’obiettivo di tutta l’attività posta in essere è stato quello di tutelare …

il consumatore finale da eventuali frodi alimentari, passando al setaccio soprattutto i prodotti ittici orientali.

Questi i dati per quanto riguarda la Guardia Costiera di Vasto: elevati n. 13 verbali amministrativi per complessivi euro 18.000,00. Le violazioni hanno riguardato la mancanza di etichettatura e tracciabilità del prodotto e la mancanza di bollo sanitario sui molluschi bi-valvi.

N. 2 comunicazioni di reato sono state inoltrate alla locale Procura della Repubblica per commercializzazione di triglie sottomisura e per frode nell’esercizio del commercio.

In un ristorante sono stati trovati prodotto ittici congelati che venivano venduti per freschi.

In totale il prodotto sequestrato è stato di 260 kg. in parte distrutto perché non ritenuto idoneo al consumo umano dal personale dell’A.s.l. e in parte devoluto in beneficienza.

13 verbali, sequestrati 260 Kg di pesce e 2 denunce: positivi i dati dell’operazione “Pesce giallo” della Capitaneria di Porto di Vastoultima modifica: 2009-07-31T09:10:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento