GP di Le Mans, il vastese Iannone termina il settima posizione

andreaiannone.jpgPer spiegare la gara di Andrea Iannone bisogna partire dalle sue parole al microfono di Paolo Beltramo. “Dobbiamo migliorare sull’anteriore. E’ da 3 gare che ho problemi sull’anteriore e non capisco perché, visto che durante i test non ho mai avuto problemi. Dobbiamo lavorarci su assolutamente.” Con queste parole, Andrea spiega la caduta che lo ha visto protagonista al primo giro nel GP …

di Le Mans, dove la pioggia è stata l’assoluto protagonista di tutto il week-end. Poco importa se è stata una gara da “tutti giù per terra”. Infatti, ben 18 sono state le cadute registrate. Andrea guarda solo se stesso e sotto il casco cela tutta la delusione per una moto che ora inizia a dargli dei seri grattacapi. In virtù delle qualifiche di ieri, il vastese partiva dalle retrovie con il 23° tempo. Partenza a razzo di Andrea che al primo intertempo si trova in 19 posizione. Poche curve dopo, la caduta. Si rialza, riprende la sua RSA e si rimette in pista. La sua gara sembra essere segnata: si ritrova in 32° posizione, a 23” da chi lo precede. Il vastese non si perde d’animo, tira fuori gli artigli e inizia a girare sul passo dei primi: al settimo giro stampa un ottimo 1’59” che lo porta in 19° posizione. Meglio di lui solo Simon che conduce industurbato la gara fino alla fine. Da qui in poi è tutto uno scalare di posizioni per Andrea, che recupera a suon di sorpassi. A pochi giri dal termine Andrea battaglia con Aegerter su Derbi per l’8 posizione ma, la moto dello svizzero ne ha di più: il vastese in staccata è molto più veloce, la sua tecnica di guida non si discute, ma sul rettilineo, complice la caduta di inizio gara che ha causato danni alla sua moto, lo svizzero della Derbi mette davanti ad Andrea metri che gli consentono di stare tranquillo.  Andrea sul traguardo giunge settimo e in classifica ora è terzo con 46.5 punti. Davanti al vastese Bradley Smith giunto oggi quarto al traguardo. Ora sotto con il Mugello: la grinta e la voglia di far bene ci sono. Bisognerà lavorare per mettere a posto la moto ma, conoscendo Andrea, sappiamo che ogni difficoltà diventa per lui uno stimolo.


www.andreaiannoneofficialfunclub.com

GP di Le Mans, il vastese Iannone termina il settima posizioneultima modifica: 2009-05-17T18:05:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento