Unione di Centro ed elezioni provinciali: una confusione con ragioni ben precise

coletti.jpg«A pochi giorni dall’ufficializzazione della candidatura di Enrico Di Giuseppantonio come candidato presidente dell’UDC per la coalizione di centrodestra, continuano a proliferare le manifestazioni di forte indecisione dell’Unione di Centro». -Sono queste le dichiarazioni di Tommaso Coletti presidente della Provincia uscente nonché ricandidato alla guida dell’Ente-……

«Appaiono, infatti, nelle ultime ore e nei luoghi elettorali, precisazioni da parte di Casini, leader nazionale dell’UDC, che senza timori dichiara di non volersi confondere né con la sinistra ma neanche con la destra, ponendosi in questo modo in forte contrapposizione con le scelte fatte localmente dal suo partito per le elezioni provinciali.

Dichiarazioni queste che ancora una volta rinnovano la testimonianza del grande disorientamento all’interno dell’Unione di Centro o meglio delle sue reali intenzioni che, in questo modo, sostengono e rivelano –allo stesso tempo- il carattere di “trucco” dell’alchimia elettorale per la Provincia di Chieti.

Manca appena un mese all’apertura delle urne –conclude Coletti- e già all’interno della improvvisata coalizione con Di Giuseppantonio candidato presidente, emergono i primi sentori di divisione e soprattutto le primissime avvisaglie di quello che potrebbe essere il destino                    –all’indomani della tornata elettorale- dei rappresentanti del centrodestra  a cui gli elettori vorranno dare il proprio consenso».

TOMMASO COLETTI

 

 

Unione di Centro ed elezioni provinciali: una confusione con ragioni ben preciseultima modifica: 2009-04-30T14:36:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Unione di Centro ed elezioni provinciali: una confusione con ragioni ben precise

  1. Presidente Coletti pensi di vincere??? forse non ti sei accorto che il pdl+udc+lista rialzati+altra lista – A mani basse come minimo riporterà il 65% dei consensi. Parla del tuo programma e della confusione del pd che è allo sbando totale; Ai consigli provinciali non si presenta più nessuno ti sei accorto di questo??? come pensi di governare??? a vasto il pd uscirà dimezzato anche con le candidature dei “big” che ormai sono diventate mezze cartucce, peppino si farà fregare per l’ennesima volta – del prete prova la scalata a sindaco ma sbatterà il muso perchè sbaglia strada e lapenna si accorgerà che bene che gli vogliono i vastesi a distanza di quasi 3 anni dalla sua vittoria. Lui pensa di avere “il potere” (come dice lui!) Forse nenache luciano si è accorto che non ha + consiglieri comunali. Infatti proverà la sveltina delle provinciali per mettersi al sicuro altrimenti da luglio è senza lavoro!! ahaha che ridere. Doveva cambiare vasto ma si è ridotto alla umiliante e ordinaria amministrazione.
    Caro vicesindaco non hai ancora capito come si frega la volpe?? e allora provo a consigliartelo: tieniti lontano da questo giro di elezioni- luciano si farà molto male – l’unico che ci rimette se non viene eletto sei tu caro vicesindaco!!!

Lascia un commento