Continua l’impegno dell’associazione di Protezione Civile “Arcobaleno”

terremoto l'aquila.jpgdi Luca Di Sciascio

Prosegue in maniera incessante, l’impegno della neonata associazione di Protezione Civile Arcobaleno nelle zone colpite dal sisma. Le attività, partite con l’assistenza ad alcune famiglie ospitate negli hotel del Vastese e in alcuni campeggi di Torino Di Sangro è proseguita con l’intervento diretto nella tendopoli di Coppito. A partire da lunedi’ 20, sono stati 14…..

i volontari impegnati per oltre una settimana nel campo di Coppito dove sono ospitate circa 600 persone. Oltre alla co-gestione della cucina, i volontari impegnati in un lavoro di gruppo in tutte le ore della giornata, si sono occupati della realizzazione dell’impianto elettrico in tutto il campo, dell’impianto d’illuminazione e riscaldamento delle tende, dell’impianto di drenaggio con la creazione di canali di scolo e piccoli pozzi di raccolta, con l’attivazione dei container adibiti a doccie e bagni e per la risoluzione delle varie problematiche emerse. Nei giorni di sabato, domenica e lunedi’ scorsi -affermano dall’Arcobaleno- abbiamo portato anche una parrucchiera che ha offerto il servizio gratuito per i terremotati, lo stesso verrà riproposto anche in questo week-end in modo da poter far usufruire a gran parte delle persone di questo utile servizio.

Per la giornata del 1° maggio, la P.C. Arcobaleno organizzerà nel campo di Coppito una serata di musica e karaoke grazie all’intervento di un musicista sansalvese, in modo da portare per quanto possibile, serenità e svago fra gli sfollati. Intanto dalla giornata di oggi, sono cinque i volontari della P.C. Arcobaleno che continueranno il lavoro sempre nel campo di Coppito.

 

Continua l’impegno dell’associazione di Protezione Civile “Arcobaleno”ultima modifica: 2009-04-30T14:54:03+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento