Basket: dopo cinque vittorie la Biofox arrestata al PalaBCC dal Sulmona

biofox2.jpgdi Francesco Tomassoni

La striscia vincente della BioFox si ferma dopo 5 vittorie, mentre prosegue quella del Sulmona che passa al PalaBCC imbrigliando Capone che  concretizza la parità (36’:62-62), ma un mini break di 0-9 (con 7 punti di Maidana e 2 di Bartolucci) porta …

 gli ospiti sul +9(62-71) a novanta secondi dal termine: gara compromessa per coach Di Stefano che lascia per strada ancora due importantissimi punti in ottica seconda fase. Il mini break decisivo ha seguito l’altro di 0-8 con le squadre in parità (40-40) a metà terzo parziale ed è maturato più o meno con decisioni arbitrali che hanno condizionato troppo l’andamento di una gara giocata molto in difesa e vinta da chi ha saputo sfruttare meglio le opportunità offerte. Il pubblico ha poco gradito e lo ha fatto sentire con molto rumore che, anche in questa occasione, si ritorcerà contro il team di casa a suon di ammende; in considerazione anche del fatto che gli arbitri hanno richiesto con insistenza l’assistenza dell’Addetto per uscire PalaBCC forse nella consapevolezza di alcune loro decisioni assolutamente poco chiare e decisamente penalizzanti ai fini del risultato finale. La gara invece era iniziata all’insegna di difese arcigne e molto attente, punteggio piuttosto basso con gli ospiti che pareggiano, poi sorpassano, al 7° minuto per chiudere la prima frazione avanti di 4 16-20). Secondo quarto ancora dominato dalle difese e canestri trovati con estrema difficoltà per un punteggio ancora più basso di quello dei primi dieci minuti: 14-13 e squadre negli spogliatoi per il riposo lungo con ancora 3 punti di vantaggio per coach De Grandis che, in apertura di ripresa, subisce il sorpasso (35-32) dopo cento secondi, poi c’è la prima parità (40-40 al 26’) con il primo mini break che porta gli ospiti sul +8 (40-48) e la chiusura terzo quarto trova dietro ancora coach Di Stefano che di lunghezze deve recuperarne 7. Nell’ultimo quarto Capone riesce a liberarsi di tanta asfissiante marcatura perché gli ospiti ne sottovalutano le reali potenzialità o forse pensano di averlo sfiancato, ma rischiano grosso perché la BioFox è a –1(57-58) dopo 4 minuti, poi pareggia (62-62) dopo altri novanta secondi prima di subire quel secondo mini break (0-9) che presenta i due punti in palio a un avversario che deve solo amministrare ringraziando la buona sorte oggi mascherata, vista l’occasione, con divisa grigio-nera e fischietto. Alla fine la BioFox lascia per strada altri due punti importantissimi guardando comunque avanti perché, dimenticata ed archiviata la gara odierna, c’è da mettersi subito al lavoro pensando già al prossimo impegno che, ancora al PalaBCC, riceverà un Venafro non proprio al top della condizione anche se in posizione di classifica medio alta e ben piazzata in ottica play off. Poi si torna nuovamente in trasferta per un impegno decisamente proibitivo, ma da affrontare a viso aperto anche se l’avversario si chiama Nereto intenzionato a rimanere a stretto contatto con la testa della classifica.
 
Anche al PalaBCC, prima della palla a due, lo sport si è fermato per ricordare Candido Cannavò visto e sentito per tantissimi anni con le sue cronache, i suoi articoli e tutta una vita spesa all’insegna di tanti eventi sportivi: da noi tutti tanto affetto!       
 
 

BIOFOX VASTO     68
SULMONA        75

BioFox VASTO: CAPONE 27(38’), DI ROSSO 15(32’),  CELENZA 12(31’), ANTONUCCI 4(29’), Marchesani 3(13’), Ierbs 3(17’), De Angelis 3(21’), MURATORE 1(19’), Cianciosi n.e., Di Giulio n.e., Nanni n.e., Spadaccini M. n.e..  All.: Di Stefano.

SULMONA: DE GRANDIS F. 22(37’), MAIDANA 20(37’), BARTOLUCCI 15(29’), CICCARELLI 10(31’), PALOMBIZIO 6(30’), Mancinelli 2(7’), Giammarco 0(29’), Colaprete n.e., Di Mascio n.e., Palermi n.e..  All.: De Grandis N..

Arbitri:     Di Paolo di Chieti e D’Emilio di Roseto Abruzzi.
Parziali:     1°q 16-20, 2°q 30-33(14-13), 3°q 45-52(15-19), Finale 68-75(23-23).
VASTO:    Tiri da 2: 17/41(41%); da 3: 9/29(31%); Tiri Liberi: 7/11(64%); Falli: 22.
SULMONA:    Tiri da 2: 24/49(49%); da 3: 6/24(25%); Tiri Liberi: 9/16(56%); Falli: 16.
Usciti x 5 falli: Di Rosso (40’:65-71).
Falli tecnici: Bartolucci (14’: 20-26) e Di Rosso (26’:40-40).

Basket: dopo cinque vittorie la Biofox arrestata al PalaBCC dal Sulmonaultima modifica: 2009-02-23T11:33:15+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento