L’Amministrazione di S.Salvo incontra la squadra nazionale di ciclismo LPR

di luca.jpgQuesta mattina, presso la Sala Consiliare del Comune, l’amministrazione ha incontrato la squadra nazionale di ciclismo LPR capitanata da Danilo Di Luca e Alessandro Petacchi alla presenza dei consiglieri e di cittadini appassionati di questo sport. La squadra, arrivata a San Salvo ieri sera, è ospite dello studio tecnico “D’Angelo e Antenucci”….

il quale è tra gli sponsor 2009 della LPR.

Il sindaco Gabriele Marchese si è detto lieto di ospitare gli atleti e l’intera squadra che con i loro sacrifici stanno conquistano sempre nuovi traguardi rappresentando un esempio virtuoso di capacità di raggiungimento di importanti risultati. È proprio questo esempio che sembra ispirare la realtà imprenditoriale della “D’Angelo e Antenucci” che ha deciso di investire, con proprie risorse, per contribuire alle sfide della LPR, prima fra tutte, il giro d’Italia.

“La squadra, che opera a livello nazionale ed europeo, è motivo d’orgoglio per tutti noi abruzzesi e sarà veicolo di grande promozione per la città di San Salvo oltre a procurare un forte ritorno di immagine per la locale realtà imprenditoriale. Voglio rivolgere alla LPR un grande in bocca al lupo per i prossimi giri e tour che seguiremo con molta attenzione” – ha dichiarato il primo cittadino che ha donato come omaggio simbolico a tutta la squadra un piatto in ceramica dipinto dai ragazzi diversamente abili della comunità “Il Mosaico” e, a ciascun atleta, il libro “Storia di San Salvo”.

Un grande in bocca al lupo arriva anche dall’assessore allo Sport Domenico Di Stefano “sia alla squadra che alla ditta sponsorizzatrice sansalvese, per un anno pieno di gratificazioni. Voglio ricordare – ha detto l’assessore Di Stefano – che a San Salvo abbiamo diversi gruppi di appassionati di ciclismo che praticano questo straordinario sport sia a livello amatoriale che a livello semiprofessionale”.

 

 

L’Amministrazione di S.Salvo incontra la squadra nazionale di ciclismo LPRultima modifica: 2009-01-31T15:03:23+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento