Integrazione ed inclusione sociale: presentato il regolamento per le “borse lavoro”

x-il-web.jpgQuesta mattina presso il Comune di San Salvo si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del regolamento per l’attuazione delle borse lavoro approvato recentemente dalla Conferenza dei Sindaci dell’Ambito Territoriale n.26 “Costa Sud”. Erano presenti i sindaci Angelo Pollutri del Comune di Cupello, Carlo Moro …

 del Comune di Lentella e Giovanni Di Stefano vicesindaco del Comune di Fresagrandinaria, oltre a Gabriele Marchese sindaco di San Salvo, Comune capofila.

 “L’iniziativa delle “borse lavoro” è uno degli interventi di Integrazione ed inclusione sociale previsti dal Piano di Zona. Si rivolge a persone che si trovano in situazioni di disagio economico, con particolare riguardo alle situazioni di disagio relazionale e familiare. Ha lo scopo di favorire l’acquisizione di conoscenze e di competenze professionali all’interno dell’ambiente lavorativo, di facilitare il raggiungimento dell’autonomia e della salute psico-fisica e la ricerca personale di opportunità di assunzione in altri contesti di lavoro” – dichiara il sindaco Gabriele Marchese.

L’esperienza professionalizzante a tempo determinato messa in atto dalla “borsa”, prevede un incentivo mensile di 400 euro nonchè la copertura INAIL a carico dell’Ambito per 15 ore settimanali di lavoro.

La borsa di formazione lavoro ha durata 6 mesi e può svolgersi sia presso le strutture operative dei Comuni aderenti all’Ambito Sociale “Costa Sud” sia presso strutture operative di imprese che accettano di sottoscrivere questi progetti di inserimento lavorativo. Al termine del periodo previsto, verrà effettuata una valutazione sul percorso formativo/professionale svolto dal beneficiario e verrà valutata anche la sua spendibilità nel mercato del lavoro.

Ad ogni beneficiario/a di borsa formazione lavoro verrà assegnato, infatti, un tutor di riferimento cui spetta il compito di seguire lo sviluppo del progetto individuale presso la struttura dove verrà a svolgersi l’intervento e una persona referente dell’Ente preposta alla verifica delle ore effettuate dal borsista.

Integrazione ed inclusione sociale: presentato il regolamento per le “borse lavoro”ultima modifica: 2008-11-25T14:39:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento