Comune di S.Salvo: linee guida per il 2009

marchese2.JPGNei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale ha incontrato i responsabili di servizio per tracciare le linee guida generali che ciascun ufficio dovrà seguire per l’attività dell’anno 2009.
Le priorità dettate sono lo snellimento e la semplificazione….

delle procedure amministrative indispensabili alla funzionalità dell’ente, la razionalizzazione della spesa per i consumi correnti con una riduzione complessiva del 3%, il miglioramento della qualità dei servizi offerti individuando i  nuovi bisogni dei cittadini e potenziando soprattutto i servizi a favore di famiglie, giovani e anziani, la promozione turistica, l’acquisizione di risorse valorizzando il patrimonio comunale e potenziando gli investimenti con il coinvolgimento del capitale privato. È stata, inoltre, riaffermata la necessità di individuare proposte innovative tese alla razionalizzazione dei procedimenti interni, al miglioramento della comunicazione con l’Ufficio Relazioni con il pubblico, alla semplificazione della modulistica in uso negli uffici. Si metteranno in atto, poi, tutta una serie di accurate verifiche e scelte al fine di razionalizzare la spesa per i consumi correnti; si eseguiranno indagini tra gli utenti dei servizi per rilevare le aspettative, il livello di soddisfazione e le possibilità di innovazione dell’offerta e si provvederà allo studio di un complessivo piano di comunicazione con la cittadinanza; si intensificherà l’attività di accertamento di tributi (in modo particolare l’ICI e l’ICI sulle aree fabbricabili e sui fabbricati in costruzione). Tra gli obiettivi c’è poi quello di curare con estrema attenzione le aree verdi soprattutto nel periodo estivo e migliorare l’igiene urbana.

“Vogliamo costruire – afferma il sindaco Gabriele Marchese – un Comune sempre più efficiente, capace di garantire servizi di qualità ai cittadini e di dare prospettive di sviluppo soprattutto alle nuove generazioni”.

Comune di S.Salvo: linee guida per il 2009ultima modifica: 2008-11-19T14:40:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento