Prospero abbandona l’UdC per approdare nella lista di appoggio a Chiodi

UDC.jpgL’ex sindaco di Vasto Antonio Prospero, dopo lunghi anni all’interno dell’UdC, aderisce alla nuova lista “Rialzati Abruzzo per Chiodi Presidente”. Abbandona, quindi, il partito con il quale ha militato per oltre 30 anni per approdare nella lista di appoggio al PdL con Gianni Chiodi candidato alla poltrona di Presidente. Anche lui, quindi, sarà attivamente impegnato nella competizione elettorale del prossimo 30 novembre che lo vede candidato al consiglio regionale.

Prospero abbandona l’UdC per approdare nella lista di appoggio a Chiodiultima modifica: 2008-10-29T22:57:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “Prospero abbandona l’UdC per approdare nella lista di appoggio a Chiodi

  1. Di fatto l’U.D.C. a Vasto e’ Prospero! Senza Prospero chi c’e’ ? Stai a vedere che s’e’ liberato un posto per un giovane vastese che merita …ma questo e’ un altro discorso.Questa strategia e’ un chiaro messaggio della serie una mano lava l’altra e tutte e due lavano la faccia.Perche’ sprecare 1556 voti che si passano in eredita’ da padre a figlio da svariati anni per portare acqua all’amico di Casalanguida? Perche’ non aiutare un’area politica che e’ poi l’area in l’elettorato U.D.C. si vede rappresentato? L’amico di tante battaglie ha bisogno anche del suo aiuto per fare bella figura con chi di dovere…e non si dimentichera’ di lui se va all’asserorato che gli hanno promesso.Le Finanze abbruzzesi sono allo stremo,ma con gli amici a Roma non ci sono problemi.Forse ha fatto una cosa coerente ,visto che se Cesa fa l’accordo con il P.D. ,l’elettorato non li vota .Quindi Tonino non dorme alla cavallina come poteva apparire a primo acchito,visto lo scatto da lepre che ha fatto per salire sul carro del vincitore!Auguri ! Allora mettiamola cosi’ il P.D.L. non ha voluto l’U.D.C. perche’ Casini deve pagare per il tradimento ,ma di fatto hanno paura di perdere e allora scendono a compromessi per avere i voti sicuri.Non si sa mai! Bella mossa!

  2. Bella mossa??
    Ovviamente politicamente per lui potrebbe essere bella fino ad un certo punto. Una lista civica in appoggio che percentuale potrebbe prendere??? Ce la fa a passare lo sbarramento? NOn credo!
    Il progetto dell’UdC è quello di creare un grande centro coinvolgendo tutti i partiti di quell’estrazione.
    Lui ha lasciato l’udc perchè ha voluto vedere al presente fregandosene del futuro. Dopo il 1 dicembre che farà?
    E poi candidandosi cn UDC poteva avere possibilità di entrare in consiglio dato che nomi pesanti in lista non ce ne sono. Lui vuole stare con chi comanda.
    Sicuramente gli scivoloni per questo abbandono ci saranno. Il consigliere comunale (l’unico udc) entrerà nel gruppo misto perchè appoggerà politicamente Prospero.
    Nell’area di centro chi ci sarà più?
    Alinovi??????????

  3. Se andate a rivedere chi ha avuto un buon numero di consensi nelle fila dell’U.D.C. ,ma non e’ stato eletto come consigliere perche’ appartenente allo schieramento perdente per me e’ un ragazzo che merita.Premessa non voto U.D.C. ma perche’ Prospero non ha fatto crescere politicamente dentro il partito le nuove leve? L’appoggio esterno di Prospero puo’ essere determinante per tutta la Regione,non dimentichiamo che nelle passate regionali(2001?) il Centro-Destra vinse per 2500 voti .Se osservate Prospero ha giocato come in una squadra ,e’ corso in aiuto per difendere un reparto che con l’ingresso molto improbabile ,ma di fatto assolutamente geniale dell’I.D.V. nella coalizione sta per garantire una buona performance al Centro -Sinistra .L’elettorato con Di Pietro e’ molto piu’ tranquillo che con uno del P.D. o del P.D.L…Pero’ adesso ci vorrebbe l’ingresso di Rifondazione …dopotutto Di Pietro puo’ fare da collante .Stai a vedere che vinciamo ?

  4. Allora …finalmente aria nuova in casa U.D.C. Il nuovo segretario e’ Roberto Laccetti.Alle passate Comunali non ha sfigurato.Sono sicuro che sapra’ farsi apprezzare ! Mica ora c’e’ la possibilita’ che l’U.D.C. guardi un po’ piu’ a sinistra? Prima c’era l’industria chimica da difendere,ma adesso …Vedremo come si evolve la situazione!

  5. Sentivo i primi sondaggi dopo l’ufficializzazione degli schieramenti maggiori.
    Danno il centro destra di un punto superiore al centro sinistra.
    Di fatto se calcoliamo l’udc che pesca voti nell’aria di centrodestra, la destra che per denominazione non va di certo a disturbare i voti della sinistra, possiamo notare che il popolo di destra deve sostenere 3 liste.
    La sinistra compatta su costantini potrebbe fregarli. Calcolate che 1 punto non è nulla. Staremo a vedere in campagna elettorale che succederà. Ma sicuramente sarà una bella competizione. Senza esclusione di colpi.

  6. L’U.D.C. e’ un partito che ha una forte componente di elettorato di destra.Non si riconosce nei valori del Centro-Sinistra .Berlusconi ha di fatto svuotato l’U.D.C. dI quasi tutti i portatori di voti del partito che si e’ rifugiato in massa senza nessun pentimento nelle braccia fraterne e accoglienti dei partiti Forza Italia e Alleanza Nazionale .A Vasto questa operazione sembra quasi piu’ scontata perche’ con Tagliente che da anni va da F.I. ad A.N. e viceversa e’ un Pidiellino ante litteram e quindi e’ stato ancora piu’ facile .Senza Prospero e amici il Partito U.D.C. a Vasto contera’ poco e niente.Forse solo qualcuno che ancora non si e’ reso conto della “FUITINA” del suo Capitano…e C. Metti caso che tutta l’Incoronata unita vota a Laccetti,saranno voti che sono utili solo a lui per non sfigurare davanti a Menna da Casalanguida.L’U.D.C. e’ rimasto come quello di Casoli…senza visacce e senz’asene…Forse adesso potrebbe addirittura appoggiare il Centro-Sinistra …ma tempo al tempo.Auguri Prof.

  7. Sono roberto laccetti udc di vasto; ho letto un pò di commenti e adesso vi dirò quale srà il mio progetto locale udc, domani 15 novembre presso il bar pasticceria la lino fare la conferenza stampa per la presentazione del nuovo direttivo udc TUTTI GIOVANI
    menti più fresche, più lucide e più al passo con i tempi pronti e decisi per le prossime competizioni elettorali a tutti i livelli.
    dimenticavo, ci sarà alla presentazione l’On. Cesa a dimostrazione che l’UDC con Prospero non è morto ma anzi è rinato
    una squadra vincente!
    un saluto roberto laccetti

Lascia un commento