La Guardia di Finanza incontra gli alunni per sensibilizzarli al problema della droga

f62751466d2dc545b8949c5cb8d35bf2.jpgIl Comandante della Tenenza di Vasto della Guardia di Finanza, ten. Gaetano Giordano, ha incontrato alcuni studenti per parlar loro del particolare e pericoloso mondo della droga. Nel corso della conferenza è stata illustrata agli alunni, la storia degli stupefacenti,

come nasce, dove nasce, quali sono i pericoli e le conseguenze secondo la fonte normativa, tenendo presente anche gli effetti psico-fisici.

Il tenente ha spiegato ai ragazzi che “secondo l’organizzazione mondiale della sanità si definisce droga ogni sostanza chimica, naturale o artificiale che modifica la psicologia o l’attività mentale degli esseri umani. Le droghe sono divise in varie categorie e secondo del loro effetto calmante, eccitante od allucinogeno. La norma che regola e disciplina gli stupefacenti è il DPR 309/90 ed alla Tabella I sono indicate le droghe pesanti (oppio ed oppiacei) eroina, cocaina, crack, speed ball, anfetamine, Lsd, extasy. Alla Tabella II invece sono enunciate le droghe leggere. (es. cannabis indica, marijuana e hascisc), mentre nelle tabelle III,IV,V e VI vi sono rispettivamente barbiturici e medicinali. (commento degli artt. 73 – 74 – 75 – 103 )Numerosi sono i sequestri di droga effettuati dai Reparti del Corpo sul tutto il territorio nazionale, e a qualsiasi livello e competenza gli stessi Reparti sono sempre impegnati al fine di contrastare questo fenomeno illecito che va ad arricchire le casse della criminalità organizzata. Nella Guardia di Finanza, i Gruppi Operativi Antidroga sono impegnati al contrasto del traffico internazionale, le Sezioni Antidroga sono impegnati al traffico nazionale ed allo spaccio cittadino di sostanze stupefacenti, le Unità Cinofile lungo il confine nonchè presso alcune Compagnia e Tenenze strategicamente prescelte sul territorio dal Comando Generale. Le attività di polizia giudiziaria di iniziativa, impiegate dai Comandi del Corpo sono le classiche metodologie investigative (sopralluoghi, pedinamenti, appostamenti, attività informativa ecc.) e, successivamente, corroborate anche da indagini tecniche che permettono, dopo alcuni mesi di attività, di stroncare i disegni criminosi delle cosche. “  “

2c298053cf4bdfb44f94e01e3f277364.jpg

La Guardia di Finanza incontra gli alunni per sensibilizzarli al problema della drogaultima modifica: 2008-05-30T15:05:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento