San Salvo riorganizza il Corpo di Polizia Municipale

 

931df50982903d2471fe0768f2005254.jpgIn questi giorni stanno prendendo avvio gli indirizzi di riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale stabiliti dal Comune di San Salvo, mediante delibera di Consiglio del 15.11.2007, ai fini di una maggiore efficienza. Tale riorganizzazione prevede l’istituzione del terzo turno lavorativo, il potenziamento di uomini e mezzi (ad esempio strumenti necessari al rilievo di devianze come l’assunzione eccessiva di alcool) e l’istituzione del vigile di quartiere…

Il Servizio di Polizia Municipale, dovrà assicurare giornalmente un orario di servizio, nel periodo invernale, a partire dalle ore 7,30 e fino alle 21,30, invece dell’attuale 8:00-20:00 e per meglio assicurare la turnazione del personale nei servizi interni, esterni e nel presidio alla Marina si provvederà, nel corso del 2008, all’assunzione di almeno due vigili urbani. Il Comandante, inoltre, dovrà rimettere al Sindaco, ogni giorno, apposita relazione dalla quale si evincano le criticità rilevate in Città, i controlli effettuati, eventuali sanzioni irrogate, abusi edilizi, ecc. Dovranno anche essere comunicate agli uffici le notizie di competenza, in particolar modo quelle relative al commercio e all’edilizia (lo stato delle strade, la pubblica illuminazione, la segnaletica, ecc.). Il vigile di quartiere verrà istituito sulla base di una suddivisione del territorio comunale, specie le aree periferiche, in micro zone, corrispondenti ad uno o più quartieri e svolgerà la sua funzione di repressione degli illeciti e raccolta di segnalazioni da parte dei cittadini sia a piedi che con mezzo di trasporto. Infine si dovrà: redigere il regolamento per l’istituzione del nonno vigile che presterà la propria collaborazione soprattutto nelle funzioni di vigilanza davanti alle scuole; studiare nuove forme per l’organizzazione del traffico veicolare e del sistema dei parcheggi; istituire il servizio di rimozione forzata. Il Sindaco di San Salvo ha dichiarato: “Questa operazione di riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale si inserisce in un più ampio progetto di intervento nel delicato e urgente ambito della sicurezza cittadina, un progetto che passa per opere già realizzate e in fase di realizzazione come i sistemi di allarme e quelli di videosorveglianza, nonché per le importanti iniziative di diffusione della cultura della legalità nelle scuole. Auspico una ferma volontà e un deciso impegno da parte del comando preposto, nel potenziare la generale funzionalità dei servizi”.

San Salvo riorganizza il Corpo di Polizia Municipaleultima modifica: 2008-01-10T16:40:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo