Pescasseroli: operato di tumore, non ha soldi per le cure

92febc0a6619f2b97db70188b887a771.jpgUna storia triste quella di L.G., 30 anni, di Pescasseroli. Operato di tumore i primi di novembre, a giorni dovra’ recarsi a Milano per le visite di controllo per poi iniziare i cicli di radioterapia, ma non ha soldi per affrontare i viaggi. La madre, dopo essere stata abbandonata dal marito, viene frequentemente ospitata in strutture di degenza per anziani a causa di problemi legati alla depressione e la pensione che percepisce, unico sostentamento economico della famiglia,  che e’ appena sufficiente a pagare la retta; quindi, non puo’ aiutare il figlio.

Per adesso L.G. conta sul supporto di alcuni amici che si stanno interessando al caso. Secondo indiscrezioni, sarebbero in corso contatti con un assessore della Provincia dell’Aquila e con il primario di chirurgia oncologica del San Salvatore dell’Aquila. La speranza e’ che il giovane possa essere curato all’Aquila ed aiutato economicamente in questa delicata fase della malattia. (AGI)

Pescasseroli: operato di tumore, non ha soldi per le cureultima modifica: 2007-12-31T18:35:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo