Vasto, l’ex assessore D’Adamo interviene sull’installazione delle telecamere in città

  

D'adamo.JPGda Francescopaolo D’Adamo riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta all’assessore Domenico Molino

 

E bravo Mimì! Hai capito tutto. 

Hai capito che Vasto ha monumenti  ed edifici pubblici da salvaguardare dagli atti vandalici, che a Vasto Marina si svolgono risse “estive”, che esiste un mercato della droga nel quartiere San Paolo e precisamente nella “cosiddetta” villa dinamica.

Vasto, l’ex assessore D’Adamo interviene sull’installazione delle telecamere in cittàultima modifica: 2009-09-01T16:42:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Vasto, l’ex assessore D’Adamo interviene sull’installazione delle telecamere in città

  1. Alla faccia 600.00 per farle e per la manutenzione? E lì che scatta l’ottimismo…. E chi ci stà dietro a tutte se telecamere? Ore ore ore ore ore di filmati, ma co sti soldi non potrebbero usarli per fare manifestazioni per richiamare turisti? Metti 20 BAND Nazionali GRATIS all’anno (Pino Daniele, Baglioni, Elio, Giorgia, Vasco) con tutte tutte le spese e c’avanza pure, allora vedi come il comune diventa un comune apprezzato da TUTTI, mi sà che alle prossime elezioni ci saranno delle sorprese…. Che tristezza!

Lascia un commento